Ti spieghiamo perché la web app è la scelta più sensata per il tuo business e perché le app native sono un vero e proprio pericolo se vuoi fare delivery

Sì, lo sappiamo. Praticamente non è il tuo campo e quindi se ti parliamo di differenza tra Web App e App Nativa forse non sai neanche di cosa stiamo parlando. 

Nessun problema, ci siamo noi a spiegartelo.

Facciamo una piccola distinzione iniziale tra App Nativa e Web App di modo che tu possa destreggiarti nella scelta migliore per avviare un sistema di delivery professionale.

Come funzionano le app native?

  • Le App Native vengono caricate negli store di Apple e in quello di Android
  • Devono essere approvato, cioè devono passare un’approvazione su ciascuna delle 2 piattaforme in cui vengono caricate
  • devono essere scaricate dai vostri clienti 
  • possono essere raggiunte solo da dispositivi mobile
  • funzionano SOLO ed ESCLUSIVAMENTE sui dispositivi mobile (quindi Cellulari e Tablet).

Come funzionano le web app?

  • Le Web App, invece, è un’evoluzione moderna e più snella delle App tradizionali 
  • Non deve essere caricata sugli store
  • Può essere raggiunta dai tuoi clienti cliccando su un semplice link (sì, come se fosse un sito)  
  • Si adatta automaticamente a tutti i dispositivi dell’universo mondo (quindi cellulari, tablet, notebook, pc desktop, smart tv

Cosa scegliere tra un’App Nativa ed una Web App per il tuo delivery?

Il sempreverde “dipende” ci starebbe a pennello ma siccome a noi piace fare i conti in tasca perché nel business è fondamentale cerchiamo di guidarvi in questa vicenda complicata (ma non troppo, eh).

Costi iniziali tra app native e web app per il delivery

Ti ricordi quando abbiamo detto che le app native devono essere inviate ai rispettivi store di Android e di Apple per essere accettate?

Ecco: il fatto di essere incluse nei 2 Store digitali più famosi al mondo ha un costo di regitrazione.

Eh già, se vuoi stare lì, oltre ai costi del dominio, dell’hosting e del server, devi calcolare i costi di registrazione della tua App Nativa su IOS e Android.

Capito? Per caricarle dovrete pagare circa 35€ una tantum su Android e 100€ ogni anno per IOS. 

Non siamo neanche partiti che già dovrete sborsare 135€ di botto.

Per carità, non molto ma da tenere comunque in considerazione.

Per le Web App il sistema di funzionamento è come quello di un sito: basta attivarla e sarete online e facilmente raggiungibili da tutta il pubblico di vostro interesse.

Nel caso di VorreiOrdinare attiviamo la vostra WebApp per il delivery in meno di 60 minuti.

Richiedi un’attivazione se sei interessato

Aggiornamenti tra app native (sarete sempre costretti ad avere uno sviluppatore da pagare) e web app per il delivery

Le App Native sottostanno a rigide regole di controllo periodiche. In poche parole, sia Apple che Google aggiornano costantemente i “codici” di queste app, costringendo i proprietari a rivedere il proprio codice (di modo che possa essere idoneo a rimanere su IOS e Android).

Questo aggiornamento lo può fare solo uno sviluppatore e, indovina un po’, ti costerà una cifra elevata perché ogni piattaforma ha un suo linguaggio specifico. 

Ti faccio un esempio: nuovi aggiornamenti in vista per Play Store (Android) e per IOS.

Panico: chiami lo sviluppatore. Lo sviluppatore ti manda 2 preventivi per entrambi gli store digitali.

E ma gli aggiornamenti non saranno così frequenti” dirai tu. 

Non è detto. Potrebbero anche lanciarli annualmente. Tra l’altro questo problema ci offre la spalla per introdurre un altro problema che troverai sotto.

E PER LE WEB APP, INVECE? 

In questo caso gli aggiornamenti saranno volti solo a migliorare la Web App in sé e, cosa ancora più importante, non verranno imposti pena l’esclusione.

Su VorreiOrdinare facciamo GRATUITAMENTE aggiornamenti sulla piattaforma, volti a migliorare e aggiungere delle funzionalità.

Con le app native sarai sempre un ospite in casa altrui

Se da domani Play Store decidesse di far pagare una quota mensile di 500€ a chiunque carichi un app, tu avrai due scelte: pagare o andartene.

Se Apple decidesse di attuare una politica stringente per quanto riguarda le app presenti sul proprio Store tu NON avrai scelte. Ti toglieranno da lì e tutti i tuoi clienti Apple ti saluteranno con un ciaone.

Il tuo business di consegne a domicilio dipende dalle decisioni di altri e questo non è assolutamente un bene.

CON UNA WEB APP INVECE non hai rischi legati alla sottomissione ad altri sistemi.

Nel caso di VorreiOrdinare hai solo i costi del servizio ma, a parte questo, nessuno imporrà mai decisioni Unilaterali che siano penalizzanti per voi.

App store di apple è parecchio “elitario”

Ultimamente per poter pubblicare l’app sull’app store di Apple si fatica molto, a causa (ma chi siamo noi per dirlo, poi?) di una loro politica molto restrittiva.

Cosa vogliamo dire? Potresti aspettare fino ad un mese per l’approvazione della tua App per il Delivery per poi venire rifiutato. E come la mettiamo se avevi impostato il Business Plan su un’App Nativa?

Altri problemi con le app possono riguardare i sistemi operativi dei telefoni come successo per l’app Immuni poco tempo addietro. Leggi questo articolo del Corriere

CON UNA WEB APP INVECE non dovrai aspettare lunghi tempi di approvazione. Una volta preso il dominio e caricato il progetto, ci sei. Sei visibile a tutti, indistintamente.

Con VorreiOrdinare non abbiamo problemi con sistemi operativi vecchi: anche un utente vintage con Windows Phone potrà tranquillamente navigare senza problemi.

Ricapitoliamo i vantaggi di avere una Web App per il tuo Delivery (nello specifico VorreiOrdinare):

  • Una fra tutte è la possibilità di far raggiungere il sito ai tuoi clienti con 1 clic.
  • Niente download, niente App Store, nessuna App salvate che appesantiscono il telefono del tuo cliente.
  • Hai un indirizzo come un sito normale, che puoi aggiungere nelle situazioni più svariate: campagne Facebook, campagne Google, Google My Business (le schede attività di Google), codici Qr, praticamente ovunque tu voglia, perché avrai sempre la certezza che il cliente atterrerà direttamente sul tuo sito mentre nel caso dell’app dovrai prima chiedergli di scaricarla sul tuo telefono (nel caso in cui non l’abbia ancora scaricata).
  • Aggiornamenti GRATUITI sempre inclusi
  • Compatibilità con tutti i dispositivi sul mercato, sia quelli vecchi di 10 anni fa sia le più recenti e innovative Smart Tv

“Sì ma il cliente con l’app ha il mio logo sul suo telefono”

  • Hai ragione ma anche in questo caso ci sarebbe 1 problema:
  • L’app pesa ed a volte i telefoni hanno una memoria limitata che si esaurisce velocemente.
  • E poi anche con la web app puoi tranquillamente salvare il logo sul telefono del cliente. 
  • L’unica differenza è che, indovina un po’, non pesa praticamente nulla.

Allora? Ancora convinto di volere un’app nativa per il tuo delivery?

Ti diamo un consiglio: prima di farti abbindolare da mode stupide pensa sempre al fattore più importante per il tuo business.

Nel caso stessi cercando un’app per il delivery, pensaci un attimo. Rileggiti l’articolo e prenditi un giorno per pensarci.

Forse la scelta migliore, per velocità, disponibilità, intellegibilità e marketing è una Web App.

***************************************************************************

TI ABBIAMO MESSO LA PULCE NELL’ORECCHIO E VORRESTI CAPIRE MEGLIO SE PER IL TUO DELIVERY è MEGLIO UN’APP O UNA WEB APP?

CONTATTACI SENZA PROBLEMI: TI ILLUSTREREMO VANTAGGI E SVANTAGGI MAGARI RICAMATI PROPRIO SULLA TUA SITUAZIONE SPECIFICA.